Data di arrivo
Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Neonati
fino a 12 anni fino a 3 anni
  • MIGLIOR TARIFFA ONLINE

    Solo su questo sito le migliori tariffe e condizioni

  • OFFERTE E PROMOZIONI

    Scopri le nostre promozioni e scegli l'offerta su misura per te

  • WI-FI GRATUITO

    Wi-fi gratuito in tutta la struttura e nelle camere

  • COLAZIONE A 1 EURO

    Colazione a 1 euro se prenoti su questo sito

Lo splendido mare di Catania, a due passi dall'hotel

 

I 70 km del litorale di Catania sono davvero molto vari e potrete scegliere tra la scogliera di lava ed i 9 km di sabbia bianca a sud del Porto.

Cogli al volo le offerte del Best Western Hotel Mediterraneo e parti alla scoperta del litorale catanese in modo semplice e conveniente!

 

Meraviglie dal mare

  • La foce del Simeto, con i suoi laghetti naturali, le sue anse, i suoi acquitrini, è sede protetta di uccelli migratori e stanziali e sicuramente una delle aree più suggestive. Il paesaggio è incontaminato, con ampie distese di sabbia dorata, dune e mare trasparentissimo.
  • A pochi metri dalla battigia si possono osservare vecchi pescatori, immersi fino al tronco, mentre scandagliano coll’ingegnu (un rastrello a triangolo con una rete) il basso fondale alla cerca di cozze; mentre alle spalle si affaccia la zona verde del boschetto della Plaja.
  • La spiaggia di sabbia si conclude allo scalo del porto di Catania da cui inizia la scogliera lavica.
  • Superato il ciottolo gigante nero di lava e levigato dal mare( esempio di archeologia industriale e omaggio al mare e all’Etna) si vedono i lidi balneari sugli scogli che dalla Piazza Europa portano a S.Giovanni li Cuti, un vecchio borgo marinaro, con una spiaggetta di sabbia nera e di ciottoli lavici tra scogli.
  • E dopo la scogliera nera del Rotol ecco il villaggio di pescatori di Ognina, una volta il porto naturale (porto Ulisse per Plinio) della città di Catania, il cui mare alimentava un tipo di alghe che attraevano, come pastura, gamberi imperiali e castagnole brune.
  • Da Ognina si intravvede il castello di Aci, una fortezza normanna eretta nel 1076 su una rocca a picco sul mare, oggi sede del locale museo civico.